Intarsi in ceramica

Gli intarsi in ceramica (disilicato di Litio), rappresentano attualmente la migliore tecnica ricostruttiva per l'elemento dentale. Sono indicato per ricostruzioni parziali nell'ambito della terapia conservativa dei denti rovinati dal processo carioso.

La qualità del materiale, sia dal punto di vista funzionale che estetico, e la precisone della lavorazione ( tecnica CAD-CAM) garantiscono a  queste ricostruzioni efficacia, bellezza e durata nel tempo.

Realizzazione

Viene preparato il dente rimuovendo tutto il tessuto carioso e definendo una specifica forma alla parte residua. Quindi viene rilevata un'impronta di precisione così come si fa per una realizzazione protesica. Il laboratorio odontotecnico, grazie ad uno scanner, immagazzina digitalmente la forma del dente e ricostruisce la parte mancante attraverso la  fresatura di una cialda di ceramica ( tecnica CAD-CAM). Quindi viene rifinita, lucidata e riconsegnata allo studio odontoiatrico.

Nella seduta successiva quindi l'intarsio viene cementato al suo posto. Gli attuali sistemi di adesione e cementazione garantiscono un'ottima  stabilità del manufatto ed un' ottimo sigillo marginale.

Fasi di lavoro per la realizzazione di intarsi in ceramica

VECCHIE OTTURAZIONI IN COMPOSITO PREPARAZIONE DELLA CAVITA'
   
RILIEVO IMPRONTA OTTICA
OPREPARAZIONE DELLA CEMENTAZIONE CON DIGA IN GOMMA
   

INTARSI IN CERAMICA APPENA CEMENTATI