All'interno del mascellare superiore sono presenti delle cavità denominate seni mascellari. Queste cavità si trovano esattamente al di sopra dei molari superiori.

Quando vengono estratti questi denti i seni mascellari tendono fisiologicamente ad espanderi andando a ridurre l'altezza della cresta ossea alveolare, quindi spesso, soprattutto se i denti sono stati estratti da diversi anni, per poter inserire gli impianti c'è la necessità di ripristinare una altezza adeguata di cresta ossea. L'intervento di rialzo del seno mascellare consiste nell'inserire del materiale da innesto al di sotto della membrana che riveste l'interno del seno mascellare. L'innesto dopo qualche mese si ossifica ripristinando la possibilità di inserire degli impianti di dimensioni adeguate.